INFORMAZIONI

I batteri patogeni presenti nell’acqua

batcerie-blue-c4hydro

Legionella

Le legionella, o Legionella pneumophila, sono responsabili della legionellosi, una malattia respiratoria potenzialmente mortale. Questi batteri patogeni, vale a dire pericolosi per la salute, prosperano nelle reti di acqua calda e nei sistemi di condizionamento dell’aria. L’infezione è per inalazione di schizzi o vapore acqueo contaminati.

I casi di legionellosi, o malattia del legionario, sono in costante aumento da diversi anni. In Europa, sono aumentati del 65% tra il 2016 e il 2018. Negli Stati Uniti, i casi si sono moltiplicati per 9 dal 2000*. Il tasso di mortalità è di 10%, ma può aumentare a 50% nelle persone più vulnerabili, specialmente nelle persone anziane o immunodepresse. I primi sintomi sono simili a quelli di un’influenza: febbre alta, tosse, dolore muscolare ed emicrania. Ma molto rapidamente, l’infezione si sviluppa nei polmoni e si trasforma in polmonite acuta. Sono necessari il ricovero e il trattamento antibiotico. La malattia può lasciare serie conseguenze fisiche o neurologiche, irreversibili in alcuni casi.

Secondo il CDC (Center for Disease Control) degli Stati Uniti, 90% dei casi di legionellosi potrebbe essere evitato con una migliore politica di prevenzione.

* https://www.cdc.gov/legionella/qa-media.html

batcerie-orange-c4hydro

I coliformi

I coliformi (incluso Escherichia coli o E. coli) sono indicatori di contaminazione fecale. Indicano la potenziale presenza di batteri patogeni. I coliformi si sviluppano naturalmente nel tratto digestivo degli animali a sangue caldo. In caso di misure igieniche difettose, si possono trovare in alcuni prodotti alimentari e nell’acqua potabile o nell’acqua di balneazione. L’acqua contaminata, ingerita o a contatto con le mucose, può causare intossicazione alimentare, gastroenterite acuta, diarrea sanguinolenta, meningite, infezioni del tratto urinario o persino sepsi (un’infezione generalizzata mortale nel 27 – 50% dei casi).

Nei bambini piccoli, può causare la sindrome emolitica e uremica (SEU), un grave shock tossico che colpisce i reni e può provocare insufficienza renale acuta.

Secondo l’OMS, l’acqua potabile adatta al consumo non dovrebbe contenere alcun batterio coliforme in 100 ml**.

** https://www.who.int/water_sanitation_health/dwq/gdwq3rev/fr/

Perchè testare la tua acqua ?

Ogni anno, i casi di contaminazione batteriologica legata all’acqua aumentano in tutto il mondo. Queste contaminazioni sono all’origine di infezioni gravi, persino fatali nelle popolazioni più vulnerabili: bambini nella prima infanzia, le persone anziane e le persone immunodepresse.

È molto difficile sradicare completamente i batteri dall’acqua senza causare un inquinamento chimico considerevole. E i trattamenti utilizzati non permettono di evitare le recidive una volta che un sistema idrico è infetto.
Il ciclo di vita dei batteri dell’acqua è variabile e dipende da diversi fattori il principale dei quali è il calore. Il riscaldamento climatico e l’aumento del numero di episodi di ondate di calore favoriscono il loro sviluppo e aumentano notevolmente i rischi di contaminazione epidemica o isolata.

Se alcuni paesi hanno istituito misure di controllo, in particolare contro la legionella, a volte sono limitate a un singolo test annuale, che è insufficiente data la realtà del rischio durante tutto l’anno. L’aumento generalizzato del numero di casi di contaminazione è la prova che questi regolamenti non sono attualmente all’altezza.
Di fronte al rischio crescente, tutti devono essere in grado di agire sulla propria scala per garantire la sicurezza della propria acqua, questo bene di consumo indispensabile.

Conoscere le zone critiche della tua rete idrica, i periodi dell’anno più favorevoli allo sviluppo di batteri e le persone più vulnerabili di fronte a una contaminazione batteriologica, è padroneggiare tutti i parametri del rischio sanitario dell’acqua di casa tua.

Non dubitare più della tua acqua, testala.

installations-eau-c4hydro

Gli impianti da testare

Alcuni impianti sono più favorevoli allo sviluppo di batteri di altri.

temps-c4hydro

I periodi di rischio

Le stagioni e la temperatura svolgono un ruolo importante nella crescita dei batteri e nella comparsa di epidemie.

enfants-vieux-c4hydro

Le persone vulnerabili

Gli stessi batteri possono avere diverse conseguenze sulla salute a seconda della vulnerabilità delle persone.

0

Your Cart